Arredare casa coi prestiti migliori

Non tutti sono a conoscenza del fatto che alcuni istituti di credito possiedono dei prestiti dedicati per tutte quelle spese destinate all’acquisto di mobili ed elettrodomestici per arredare casa. Si tratta di finanziamenti preparati ad hoc, con un tetto minimo e massimo, estremamente utili per sopperire a quelle spese improvvise o necessarie, atte a migliorare l’ambiente in cui si vive.

Fra la marea di offerte che è possibile trovare online abbiamo scelto di segnalarvene due che, a nostro giudizio, sono le più interessanti. La prima proposta è quella di Findomestic denominata “Mobili e Arredamento” che prevede finanziamenti al cliente a partire da 1.000 euro fino ad un massimo di 60.000 euro, che verranno erogati direttamente sul conto corrente e nel medesimo modo saranno restituiti tramite comode rate mensili. Possono richiedere suddetto prestito persone dai 18 ai 75 anni in possesso di una busta paga o di un cedolino della pensione a garanzia di uno stipendio fisso e con residenza in Italia.

L’altra offerta viene da Carrefour Banca e differisce da quella di Findomestic in due punti, l’età massima è ridotta a 70 anni invece che 75, e la prima rata verrà rimborsata dopo i primi 30 giorni, ideali per ristrutturare stanze ed abbellirne gli interni. Naturalmente come per la precedente offerta è fondamentale essere residenti in Italia, essere in possesso di un conto corrente intestato ed avere un reddito dimostrabile.

Vanno citati anche i bonus fiscali previsti dalla finanziaria del 2016 che prevedono, fino al 31 dicembre, uno sconto del 50% su tutte le spese effettuate per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici destinati al miglioramento dell’abitazione con un tetto di spesa massimo di 10.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *